Archivo delle Categorie: Brevetti

Ho inventato un nuovo sistema che consente di individuare con esattezza il fuorigioco. Come posso fare a realizzarlo? Il brevetto posso ottenerlo tutto a mio nome o devo darne metà a chi lo realizza?

Innanzitutto occorre comprendere in cosa consiste il sistema inventato e soprattutto se si tratta solo di un’idea o se è già chiaro come dovrebbe essere prodotto. In questo secondo caso, è già possibile depositare una domanda di brevetto relativa al sistema nel suo insieme, descrivendolo in modo dettagliato nei suoi aspetti costruttivi ed in tutte […]

Categoria: Brevetti Torna su ↑

Se io costruisco il prototipo di una mia invenzione dopo avere depositato la domanda di brevetto ma senza avere ottenuto il brevetto corro dei rischi? Gli altri potrebbero avvantaggiarsi vedendo come è fatta?

Una volta depositata la domanda di brevetto, ancor prima che venga concesso, il titolare del brevetto è protetto dal punto di vista legale a tutti gli effetti. È vero che la domanda di brevetto resta segreta per un periodo minimo di 90 giorni e massimo di 18 mesi, ma ciò non significa che il richiedente […]

Categoria: Brevetti Torna su ↑

Io ed un amico abbiamo iniziato a produrre in proprio un oggetto che prima vendevamo acquistandolo da una società concorrente che, ad un certo punto, si è dimostrata scostante nella fornitura ed ha aumentato molto i prezzi, ma questa ci ha scritto dicendo di avere un brevetto. Ad un primo controllo risulta che abbia davvero il brevetto ma ci sembra che ci siano altri brevetti uguali anteriori al suo. Cosa possiamo fare per annullarlo e continuare a produrre?

Se effettivamente esistono brevetti anteriori rispetto a quello di un concorrente che anticipano la sua invenzione, allora esiste davvero la possibilità di chiedere la dichiarazione di nullità del brevetto per mancanza di uno dei requisiti essenziali (la novità) alla sua concessione. Non stupisce che in Italia abbiano concesso il brevetto, in quanto nel nostro Paese […]

Categoria: Brevetti Torna su ↑

Produco una macchina per pastifici ed inaspettatamente mi sono visto arrivare nel giro di pochi giorni, prima un atto di ricorso per contraffazione con invito a presentarmi ad un udienza civile e dopo una settimana un fascicolo contenente il brevetto che avrei violato. E’ regolare tutto questo? Non avrei prima dovuto essere informato dell’esistenza del brevetto?

In linea di massima il titolare del brevetto non è tenuto ad informare gli altri dell’esistenza dello stesso e può iniziare una causa di contraffazione senza avvisare nessuno. Questo si verifica in quanto i brevetti sono documenti pubblici che, teoricamente, tutti hanno modo di conoscere, per cui chi copia un oggetto brevettato commette un illecito, […]

Categoria: Brevetti Torna su ↑

Ho realizzato un particolare tipo di portamonete molto bello che ha suscitato l’interesse di molte persone dopo che l’ho presentato ad una fiera del settore. Vorrei brevettarlo ma mi dicono che non posso perché adesso è troppo tardi, è vero?

È, in effetti, buona regola depositare i brevetti dei propri oggetti innovativi prima di presentarli al pubblico, cosa che, purtroppo, non tutti fanno anche perché il più delle volte si aspetta prima di valutare il riscontro che un oggetto ha sul mercato e solo se è positivo si decide di brevettarlo, quando ormai non sempre […]

Categoria: Brevetti Torna su ↑

Se brevetto un oggetto in Italia e poi lo presento a una impresa per cederlo, quest’ultima (dopo aver rifiutato la mia proposta), può farlo brevettare all’estero per poi acquisirne il brevetto e sfruttarlo in Italia e all’estero?

La situazione prospettata è molto complessa e la risposta al quesito può essere diversa a seconda della situazione concreta in cui si viene a trovarsi. Con il deposito di una domanda di brevetto si acquista il diritto esclusivo di produrre e vendere l’oggetto inventato in esclusiva nello stato o negli stati in cui il deposito […]

Categoria: Brevetti Torna su ↑

Dopo che ho presentato domanda di brevetto posso esporre in pubblico la mia invenzione, anche se non sono trascorsi i 18 mesi previsti per la pubblicazione?

Una volta depositata la domanda di brevetto è possibile comportarsi nel modo ritenuto più congruo compreso quello di esporre tranquillamente il trovato in pubblico anche se non sono passati i 18 mesi. Infatti il “divieto” di mostrare l’invenzione prima del deposito deriva, da un lato, dal fatto che mostrandola la si rende nota ad altri […]

Categoria: Brevetti Torna su ↑

Nel 1995 ho depositato una domanda di brevetto europeo tramite un mio amico commercialista, ma da allora non ho fatto più niente e non ho più saputo niente. Come posso essere sicuro che il brevetto sia stato accolto?

È piuttosto strano che al deposito di una domanda di brevetto europeo nel 1995 non sia seguita alcuna informazione da parte dell’Ufficio Europeo Brevetti. Una volta depositata la domanda, essa deve infatti essere seguita nel suo iter, giungono spesso segnalazioni dall’ufficio e soprattutto devono essere pagate le tasse annuali di mantenimento in vita. In particolare […]

Categoria: Brevetti Torna su ↑

Acquisto in esclusiva i prodotti di un’azienda che sono brevettati. Adesso mi sono accorta che il brevetto è stato concesso molto dopo rispetto a quando ho iniziato ad acquistare la merce ed un amico mi ha detto che, se è così, posso anche produrlo da sola senza che mi venga detto niente. È vero?

Un’invenzione per poter essere validamente brevettata deve essere nuova e quindi non deve essere mai stata prodotta, commercializzata o anche solo presentata al pubblico prima che la domanda di brevetto sia depositata. In caso contrario il brevetto perde di validità e chiunque può produrlo. Il suo amico probabilmente si riferiva a questa particolare ipotesi, ma […]

Categoria: Brevetti Torna su ↑

Ho assemblato una bicicletta da corsa dal peso “X” utilizzando componenti comunemente commercializzati anche se provenienti in gran parte dall’estero. Posso ottenere il copyright o altre forme di protezione solo sul peso?

Il peso è una caratteristica dei beni che non può costituire oggetto di un diritto di privativa industriale, sia esso brevettuale o di altro genere. Ammettere una simile forma di tutela, infatti, significherebbe impedire a un qualunque altro soggetto di realizzare lo stesso bene avente identico peso, ma utilizzando componenti assolutamente diverse e dando, quindi, […]

Categoria: Brevetti Torna su ↑