Sono titolare di un marchio e mi sono accorta solo in questi giorni che una persona ha registrato un nome a dominio uguale al mio marchio. Com’è possibile una cosa del genere e come posso fare per riprendermelo?

I nomi a dominio con terminazione “.it” (come ad esempio ferrari.it”) vengono assegnati dal Registro italiano senza effettuare alcun controllo sulla preesistenza di marchi che possano essere simili o identici al nome richiesto. Pertanto non è affatto “strano” che esista un nome a dominio uguale ad un marchio registrato, anzi purtroppo nella pratica sono situazioni che si verificano spesso. Per poter valutare se esiste la possibilità o meno di riappropriarsi di un nome a dominio corrispondente ad un marchio, occorre considerare alcuni fatti. Innanzitutto bisogna stabilire se il marchio è stato depositato prima o dopo rispetto a quando un terzo ha ottenuto il nome a dominio. Nel secondo caso è abbastanza improbabile riottenere il dominio a suo favore, in quanto il diritto sul marchio è sorto in epoca successiva rispetto al diritto sul nome a dominio del terzo il quale, anche se non ha un marchio registrato, vanta in questo caso un diritto di preuso. Se invece il marchio è anteriore, allora esistono buone possibilità di riprenderselo. Per farlo è possibile scegliere di rivolgersi ad un giudice, instaurando una causa ordinaria ed iniziando col chiedere un provvedimento di urgenza, oppure rivolgersi ad un ente conduttore, ovvero ad uno di quei soggetti privati autorizzati dal Registro italiano a risolvere questo tipo di conflitti. Il ricorso agli enti conduttori è molto più rapido ed economico, ma per poter avere ragione in questo caso devono ricorrere dei requisiti ben definiti, quali la malafede di colui che ha registrato il nome a dominio e l’assenza di alcun titolo per la registrazione del dominio. Sono dei presupposti diversi rispetto a quelli che possono essere fatti valere in un giudizio ordinario, per cui prima di iniziare un’azione è bene valutare a fondo la situazione concreta. Per chiarimenti su questa procedura tramite il sito www.nic.it/NA/maps, oppure consultando il sito di un ente conduttore tra quelli indicati.

Categoria: Domini Ultimo aggiornamento: 2012/08/21