Come si può tutelare l’idea di effettuare un certo servizio su internet?

Idee di questo tipo non hanno una loro forma di protezione, in quanto si tratta principalmente di idee commerciali e, pertanto, non brevettabili che producono dei guadagni solo se vengono attuate. Purtroppo, per poter realizzare la propria idea è necessario cercare dei finanziatori che possano darci una mano ma esponendo il progetto, s’incorre nel rischio che gli interlocutori vadano a realizzarlo da soli senza riconoscere alcun compenso. La soluzione migliore potrebbe essere quella di cercare di farsi finanziare da persone molto fidate, anche se è sempre opportuno evitare di esporre un’idea senza avere preso almeno alcune minime precauzioni. La prima cosa da fare è quella di scegliere un nome appropriato per il tipo di prodotto e registrarne il dominio internet a proprio nome, in modo da avere in mano una carta vincente da potere spendere nelle trattative. Se vendiamo un prodotto che si chiama “casabella” bisogna registrare il dominio “casabella.it”, cosa fattibile con un investimento modesto. Avendone le capacità si può anche sviluppare, almeno sulla carta, il modo in cui si intende impostare il sito, disegnandolo, prevedendo le modalità di pagamento, il tipo di offerta ed organizzando tutto l’iter del commercio che si intende attivare in rete. Una copia di questa documentazione, che deve essere il più approfondita possibile, può essere messa in una busta chiusa e spedita a se stessi senza aprirla, in modo da fornirsi una prova del fatto di esserne stato effettivamente l’autore nel caso avessimo dei problemi. A questo punto, trattando con i finanziatori, si potrà esporre il proprio progetto con più tranquillità, senza entrare troppo nei dettagli e facendosi sottoscrivere in quella fase un contratto nel quale si può prevedere una distribuzione degli utili a proprio favore in caso di accettazione del progetto. Solo dopo la firma si potrà presentare il progetto completo in tutti i suoi particolari.

Categoria: Siti internet Ultimo aggiornamento: 2012/08/21