Cosa significa “anticipata accessibilità al pubblico”?

Dal momento in cui si deposita una domanda di brevetto decorre un periodo di 18 mesi durante i quali il testo ed i disegni allegati alla domanda non sono accessibili al pubblico, il che significa che se qualcuno richiede una copia di quella domanda di brevetto o vuole conoscere gli aspetti costruttivi e di protezione della stessa, non può farlo perché il Ministero non gli consente di leggere la domanda o di estrarne copia.

Questo regime di segretezza offre al titolare della privativa diversi vantaggi che non possono essere tutti enumerati, ma tra i quali si possono sicuramente ricordare la difficoltà di azione della concorrenza che non può conoscere che cosa sia stato in effetti “brevettato”, la possibilità per l’inventore di ritirare la domanda di brevetto evitando che gli altri vengano a conoscerne il contenuto, la possibilità di allungare il periodo per estendere il brevetto all’estero (senza priorità) per ulteriori 6 mesi, ed altro ancora.

A lato di questi aspetti positivi, il regime di segretezza presenta una difficoltà nel caso in cui si debba agire in giudizio per difendere l’invenzione da un possibile plagio, in quanto

gli effetti del brevetto decorrono dalla data in cui la domanda con la descrizione e gli eventuali disegni è resa accessibile al pubblico — (art. 53 comma 2 CPI)

Pertanto, fino a quando la domanda di brevetto resta segreta, non si potrà agire direttamente contro il contraffattore ma occorrerà prima notificare ufficialmente la domanda di brevetto e solo da quel momento in poi il plagio sarà ritenuto illecito. Questo ovviamente complica un po’ le cose e per evitare tale inconveniente la legge consente al titolare di richiedere l’anticipata accessibilità al pubblico barrando la casella “si” dell’apposito modulo di domanda: in tal caso il testo della domanda di brevetto diventa pubblico molto prima, solo dopo 90 giorni e da quel momento in poi si potrà difendere l’invenzione normalmente. La scelta tra i 18 mesi ed i 90 giorni dipende dalle strategie commerciali che si vogliono seguire, ma nella maggior parte dei casi si preferisce mantenere la domanda segreta più a lungo possibile.

Categoria: Brevetti Ultimo aggiornamento: 2012/06/20